Serie C: la Sios Novavetro torna al successo

Print Friendly, PDF & Email

La Sios Novavetro, contro la Virtus Fano, è chiamata ad una prova di orgoglio per cercare di riassaporare il gusto della vittoria, perso ormai da troppo tempo.
La prima parte della gara è caratterizzata da un sostanziale equilibrio che persiste fino al 15-15, quindi i locali iniziano ad allungare e Marco Caciorgna, dai nove metri, ottiene il +4 (20-16), mentre con un diagonale ben assestato suo fratello Matteo porta a cinque i punti di vantaggio (21-16). Il set è saldamente in mano ai settempedani che lo chiudono a +7, grazie ad un errore al servizio degli ospiti.

Lorenzo Palazzesi

Nel secondo parziale la Sios Novavetro scatta subito avanti (5-1) in maniera molto decisa, ma i fanesi riescono a pareggiare a quota 7. La Virtus prova a scappare via (8-12), ma i gialloblù si riportano sotto (17-18), senza però riuscire ad agganciare gli avversari, i quali procedono spediti fino ad ottenere tre set point: Matteo Caciorgna (2 punti) e Palazzesi li annullano e ai vantaggi i settempedani conquistano il 2-0 con Marco Caciorgna.
Nel terzo set è Fano che parte meglio (3-7), approfittando di qualche incertezza nella difesa di casa. La Sios Novavetro è costretta a rincorrere ma i ragazzi di Angeletti mantengono le distanze fino al +6 (6-12) siglato da Ulisse. Con due muri consecutivi i locali accorciano le distanze (9-13), ma è solo un fuoco di paglia, infatti gli ospiti premono sull’acceleratore, creano un netto divario, e chiudono il parziale con 12 punti di vantaggio.
Nella quarta frazione, dopo una prima parte in equilibrio (6-6), Palazzesi (due ace) e Molinari (un muro), lasciano il segno, spingendo la propria squadra a +3 (9-6). Il vantaggio aumenta fino al +6 (13-7) ottenuto da Molinari, direttamente dai nove metri. I settempedani vedono il traguardo sempre più vicino (22-14), aiutati anche dall’atteggiamento degli avversari che non credono più nel recupero. La Sios Novavetro conquista nove match point, due dei quali vengono annullati, ma al terzo tentativo i padroni di casa possono tornare, finalmente, a sorridere.
Un successo sofferto per San Severino, ma meritato, dove ha prevalso lo spirito di squadra e la determinazione; solo nel terzo parziale sono ritornati gli incubi e la paura di non farcela, scacciati però nel quarto e decisivo set.

 

IL TABELLINO

SIOS NOVAVETRO                      3

VIRTUS VOLLEY FANO              1

SIOS NOVAVETRO: Caciorgna Marco, Caciorgna Matteo (K), Ferrara, Molinari, Muscolini, Palazzesi, Sabbatini M., Smerilli, Amici (L). All. Marzi

VIRTUS VOLLEY FANO: Straccini, Baldelli, Mazzanti, Mancinelli, Sansonetti, Andruccioli, Ulisse, Sabbatini N., Benocci, Tito, Rovinelli, Cafaro (L). All. Angeletti

ARBITRI: Marinelli e Manfroni

PARZIALI: 25-18, 27-25, 13-25, 25-17

Sandro Casoni