Sotto l’albero…una serie di vittorie!

Print Friendly, PDF & Email

Il clima natalizio porta bene alle squadre della San Severino Volley, che nel week-end antecedente al Natale raccolgono vittorie e soddisfazioni.
In serie C la Sios Novavetro si sblocca e batte al fotofinish l’ostica e spigolosa EM Company (3-2; 25-23, 24-26, 25-19, 19-25, 18-16); un successo che interrompe la striscia negativa dei settempedani, iniziata il 10 novembre, alla quarta giornata di campionato.

Lorenzo Smerilli

Inizio di partita nel segno dell’equilibrio rotto da Molinari che spinge la sua squadra sul +3 (12-9). Ancora il centrale gialloblù porta a quattro i punti di vantaggio direttamente dai nove metri (14-10). I ragazzi di Marzi mantengono una buona intensità di gioco e riescono a conquistare quattro set point, tre dei quali vengono annullati dagli ospiti, ma al quarto tentativo Matteo Caciorgna chiude il set e porta la sua squadra sull’1-0.
Nel secondo parziale Monte Urano parte meglio (1-4), ma i locali non si scompongono e pareggiano a quota sette; la EM Company si riprende il +3 (7-10) e continua a comandare il gioco fino a che la Sios Novavetro non pareggia nuovamente (22-22). Le due squadre vanno ai vantaggi e i monturanesi riescono a prevalere con un colpo vincente di Borroni, pareggiando il conto dei set.
Nella terza frazione Monte Urano ha una partenza sprint (1-7), grazie anche a un buon momento di Borroni. La compagine di casa man mano riduce il gap (11-12), fino a pareggiare con Marco Caciorgna (12-12). Lo stesso giocatore sigla anche il 13-12 e, con due ace, il +2 (16-14) e il +3 (17-14). Il divario tra le due formazioni aumenta (22-16) e San Severino non trova difficoltà a chiudere il set e a portarsi sul 2-1.
I settempedani sono costretti a rincorrere anche nel quarto parziale (1-5), ma la parità viene ristabilita a quota sei, con un ace del solito Marco Caciorgna. La Sios Novavetro prende in mano le redini del gioco provando ad allungare (14-11); i padroni di casa sembrano avviati a tagliare presto il traguardo, ma sul 19-15 hanno un evidente calo di concentrazione e la EM Company ne approfitta, ci crede e pareggia il conto dei set, dopo un parziale di 0-10.
Tie break in bilico sin dalle prime battute con i due sestetti che vanno al cambio di campo sul punteggio di 8-7 a favore dei gialloblù. Il finale è al cardiopalma, ma alla fine è la Sios Novavetro che riesce a prevalere con il punteggio di 18-16.

La squadra di 1DF

Le ragazze di prima divisione centrano il loro quinto successo in campionato superando senza troppi problemi la pallavolo Montecassiano (3-0; 25-10, 25-12, 25-12).
A Paparoni e compagne basta meno di un’ora di gioco per archiviare un match senza storia. Le settempedane impongono il loro ritmo al quale le avversarie non riescono a rispondere in modo adeguato; i parziali evidenziano in modo inequivocabile la disparità fra le due compagini.
I ragazzi di prima divisione battono, a Potenza Picena, il Volley Potentino in tre set (3-0; 25-9, 25-10, 25-17): una vittoria agevole, che serve a dare morale al team guidato da coach Iale.
Corsara anche la seconda divisione femminile che espugna il campo di Camerino con il netto risultato di 3-0 (25-13, 25-21, 25-13); anche per le ragazze di Poleti e Ramadori una gara sul velluto, ma che non sminuisce certamente il valore dell’affermazione.
Per concludere uno sguardo anche all’under 14 femminile di coach Muscolini che a Civitanova perde, in modo dignitoso e con qualche rimpianto, la prima partita della giornata con le padrone di casa (0-2; 24-26, 19-25), ma si rifà subito dopo nella seconda, superando la temibile formazione della Paoloni Appignano (2-0; 25-16, 25-22).
Ora la pausa per ritemprarsi e preparare al meglio le restanti partite dei vari campionati, che possono ancora dire molto per tutte le squadre della San Severino Volley.

Sandro Casoni

La squadra U14F Blu