La 1^ divisione femminile inciampa in casa

Print Friendly, PDF & Email

Il delicato incontro tra la San Severino Volley e l’Esavolley va di scena nella palestra comunale di San Severino Marche. Contro una “big” del campionato la squadra locale è attesa alla prova dei fatti dopo le ultime confortanti prestazioni. Parte bene la San Severino Volley che si porta subito in vantaggio con un buon margine di punti. L’Esavolley si rifà sotto approfittando di un momento di appannamento delle avversarie, superandole e acquisendo a sua volta un buon margine. Il set va avanti con la squadra ospite che sembra avviarsi speditamente verso la vittoria, ma qualche cosa si riaccende nelle settempedane che si rifanno sotto raggiungendo e superando le avversarie. Il parziale va meritatamente al sestetto locale che riesce ad avere la meglio sulla formazione di Esanatoglia, che sembra patire una certa difficoltà soprattutto in ricezione. Nel secondo set parte meglio l’Esavolley che pare essere scesa in campo con tutt’altro piglio rispetto al gioco precedente. La San Severino Volley patisce questo nuovo spirito della squadra ospite che dà l’impressione di avviarsi verso una veloce conquista del parziale. Le settempedane riescono però a reagire bene alla situazione riacciuffando e superando le avversarie, ma proprio sul finire di set un nuovo ed improvviso calo spiana la strada alle ospiti che si portano sull’1-1. Si continua con il gioco, ma la San Severino Volley sembra scomparire in campo nel terzo parziale. C’è una sola squadra (l’Esavolley) che fa il bello e il cattivo tempo. Il finale di 12 a 25 ne è la dimostrazione. Quarto set con avvio al fulmicotone per le ragazze di casa. L’impressione è che non ci sia partita sul 9-1, ma l’Esavolley si rimette rapidamente in gioco. Un nuovo calo delle settempedane agevola la squadra di Esanatoglia, che riacciuffa il sestetto locale e lo sopravanza. Finale di partita al cardiopalma con continui cambi di fronte, risolto ai vantaggi a favore dell’Esavolley (29 a 27). Partita dall’esito per nulla scontato tutto sommato gradevole per il pubblico presente. San Severino Volley sicuramente da rivedere a muro ma che sfodera una buona difesa, Esavolley non molto efficace in ricezione ma con un reparto offensivo di tutto rispetto.

IL TABELLINO

SAN SEVERINO VOLLEY       1

ESAVOLLEY                            3

SAN SEVERINO VOLLEY : Panzarani M.(K),Biondi, Di Pietrantonio, Lullo, Paoloni, Palanca, Perticarari, Taborro C.,Taborro E., Panzarani V. (L1) – All. Ramadori

ESAVOLLEY : Amici(K), Bruzzechesse, Codoni, Ferretti, Francucci, Mentonelli, Seri, Traballoni, Carsetti(L1) – All. Pelagalli

ARBITRO : Ubaldi

PARZIALI : 25-20, 20-25, 12-25, 27-29

Gabriele Panzarani