Tormatic, secondo stop consecutivo

Print Friendly, PDF & Email

 

La Tormatic subisce la seconda sconfitta consecutiva nel giro di pochi giorni, mettendo in allarme la propria società e i propri tifosi. Dopo aver chiuso il 2015 in maniera brillante nessuno poteva aspettarsi tanta fatica nelle prime gare del nuovo anno; per la05 squadra settempedana la débacle con Montecassiano segna anche il primo insuccesso tra le mura amiche. Per la Filoni una vittoria netta e meritata, mai messa in discussione dalle padrone di casa. La partita inizia subito in salita per San Severino, a causa dell’assenza forzata di Bernardini (nella foto), per problemi fisici. La Filoni controlla agevolmente il primo set senza andare mai in affanno e, senza troppi problemi, si porta in vantaggio. Nel secondo parziale le ragazze locali partono meglio, andando avanti anche di 4 punti (9-5), ma poi si fanno raggiungere dalle avversarie a quota 13 e superare subito dopo; Montecassiano spicca il volo e chiude a +5. Il terzo set è, praticamente, una fotocopia del secondo, con le atlete di coach Mosca che, nella prima parte, riescono a staccare la Filoni fino al +7 (10-3), poi tutto si inceppa all’improvviso e le ospiti recuperano ancora una volta. Buio fitto in casa Tormatic e la Filoni pian piano demolisce le ultime resistenze settempedane, andando a guadagnare tre punti molto importanti, che le permettono di portarsi a -1 dalla coppia di testa, formata da Tormatic e Lardini.

   
Sandro Casoni

squadra