Under 16 Femminile + 2° Divisione femminile gir. “A” : OK !

Print Friendly, PDF & Email
Under 16

SAN SEVERINO VOLLEY – 3

PALLAVOLO LUBE TREIA “B” -0

 

2° Divisione girone “A”

ESAVOLLEY CHEMIBA – 2

SAN SEVERINO VOLLEY “A” – 3

 

Settimana intensa per le ragazze del gruppo Under 16 allenate da Mario Paoletti.

Doppio appuntamento “agonistico” , uno per il campionato Under 16 ed uno per il campionato di Seconda Divisione Girone A.

Partiamo dalla partita di campionato Under 16 giocata a San Severino il 25 Novembre vinta 3 a 0.

Match in verità non proibitivo contro le parietà della Pallavolo Lube Treia “B”, terminato in 45 minuti (un record ?) con i parziali di 25-8 25-4 e 25-8.

Partita non proprio entusiasmante, dove però Coach Mario ha potuto schierare in campo tutte le ragazze a propria disposizione.

Arriviamo alla partita di seconda divisione giocata in trasferta il 29 Novembre a Cerreto D’Esi contro la formazione dell’Esavolley Chemiba, anche questa vinta, ma con il risultato di 3 a 2.

Nel campionato delle “grandi” in effetti la nostra formazione ha trovato in campo una squadra composta da ragazze nettamente più grandi (’95 , ’96 e ’97).

Partite bene, e senza timori reverenziali, le nostre si sono subito imposte con il risultato di 25 a 21 e nonostante la formazione non sia stata quella tipo per l’indisponibilità di qualche ragazza, il gioco è stato abbastanza fluido e preciso.

Secondo set vinto dalle locali con il medesimo punteggio (25 a 21), terzo vinto dalle nostre (di nuovo 25 a 21) e il quarto vinto dalle locali (questa volta 25 a 23).

Nota particolare, appunto, per il quarto set, dove le nostre, in evidenti difficoltà , si sono ritrovate in svantaggio fino al punteggio di 19 a 9, poi una serie micidiale di battute e una buona dose di “tigna” ha permesso alla San Severino Volley di portarsi sul 19 a 17.

Finale di set giocato con più convinzione e perso (purtroppo) a 23 , anche in questo caso per qualche errore sicuramente evitabile.

Infine il tie-break, fatale già in due occasioni quest’anno ma questa volta giocato bene dalle nostre che, sempre avanti, lo hanno chiuso sul risultato di 15 – 7.

Onore ai vincitori , ma anche ai vinti, una buona squadra che ha messo in grandi difficoltà la nostra squadra.

Tra gli aspetti positivi della partita, troviamo sicuramente il punteggio (2 punti in più in classifica) ,la reazione in caso di difficoltà (vedi quarto set) e la tenuta in campo per oltre 2 ore di gioco.

Tra i negativi il fatto che si fanno ancora errori troppo banali e che al variare di disposizioni tattiche da parte di coach Paoletti, si fatica troppo a risistemarsi in campo.

Brave, ma si può fare meglio …

Gabriele Panzarani

no images were found